I fiumi del molise

I fiumi del molise

Il Molise - I fiumi

I principali fiumi della regione sono il Trigno (che raccoglie l’acqua di circa 30 torrenti e assume carattere impetuoso fino ad irrompere in una cascata di 60 metri in località Foce); il Biferno (è l’unico fiume che corre tutto in territorio molisani; ha un bacino di 1.300 kmq ed una lunghezza di 93km., formando anche il Lago del Liscione); il Fortore (nasce in provincia di Benevento, per accedere poi nel Molise, in provincia di Campobasso e segnare il confine tra Molise e Puglia.

Lungo il percorso cambia il nome con Annibale, ricordando che lì c’era stata la famosa Battaglia di Canne. Lungo 110 km.; Portata di 13,5mc/sec). In questa regione nasce anche il Volturno che, con una lunghezza di 175 km e un bacino esteso per 5.550 km², è il principale fiume dell’Italia meridionale per lunghezza e portata.

Nel territorio regionale scorre anche parte del fiume Sangro.

Altri torrenti importanti sono: il Verrino, il Saccione, il Cigno, il Sente, il Tappino, il Quirino e il fiume Tammaro. La loro abbondanza d’acqua permette di soddisfare i fabbisogni, anche i fabbisogni di Campania, Puglia e Abruzzo

Fiume Biferno

Confrontare

Enter your keyword